COMUNICATO STAMPA: la Rete del Sistema Turistico Locale Sostenibile e i Laboratori artigianali di antiche arti e mestieri del GAL Terra d’Otranto

Lunedì, 7 Settembre, 2015
Al via con una nuova sfida per il GAL Terra d’Otranto, capofila del progetto di cooperazione "Promuovere il Sistema Turistico Locale Sostenibile Pugliese - TUR Puglia”.
L’ 8 settembre alle ore 9:00, nel Laboratorio artigianale di antiche arti e mestieri del GAL Terra d’Otranto sito in Poggiardo presso l’IISS “Nino Della Notte”, si terrà la Conferenza stampa di presentazione della Rete del Sistema Turistico Locale Sostenibile e delle attività del Laboratorio policentrico di antiche arti e mestieri.
Prenderanno parte all’evento tutte le aziende firmatarie del Protocollo di intesa per l’adesione alla Rete del Sistema Turistico Locale del GAL Terra d’Otranto. La rete del STLS, prevista nelle azioni del progetto TUR.Puglia, è finalizzata all’inserimento delle imprese locali e degli operatori turistici (agriturismi, affittacamere, B&B, centri di accoglienza turistica e servizi d’informazione) in un sistema permanente di commercializzazione del turismo rurale in grado di coniugare i principi della sostenibilità.
Nella stessa occasione verranno presentate le attività avviate presso il Laboratorio di mestieri antichi.
Il progetto TUR.Puglia, tramite il Laboratorio, intende avviare un vero e proprio circuito, insieme ai Laboratori artigianali dei GAL Partner, nel quale sperimentare le tipicità artigianali che fanno parte della propria cultura con l'obiettivo di stabilire un utile rapporto di reciprocità turismo-artigianato.
I tutor artigiani selezionati nei mestieri antichi che più ci rappresentano (giunco, tessitura, ricamo e cartapesta) si adopereranno nel Laboratorio affinché ci sia un trasferimento di saperi e maestranze sia a turisti che alle genti del luogo che hanno perso la memoria storica di alcuni mestieri tipici.
Un grande lavoro svolto dal GAL Terra d’Otranto e dagli altri GAL dai partner (Gargano, Luoghi del Mito, Terre del Primitivo, Alto Salento, Terra dei Messapi, Valle della Cupa, Conca Barese) che confermano e consolidano la sinergica attività di interazione tra il GAL e le imprese locali in un sistema permanente di valorizzazione del turismo rurale nell’ottica di una crescita sistemica della Puglia in generale.
 
Alla conferenza stampa parteciperanno il prof. Luigi Martano Dirigente dell’I.I.S.S. di Poggiardo, il dott. Giuseppe Colafati Sindaco di Poggiardo, il dott. Gabriele Petracca Presidente del GAL Terra d’Otranto, la dott.ssa Stefania Mandurino Pugliapromozione Agenzia Regionale del Turismo ed il prof. Sergio Fadini dell’Associazione Italiana Turismo Responsabile.
Alla fine della Conferenza Stampa, si terrà un Seminario di formazione/informazione sul Turismo Sostenibile che sarà replicato anche nei giorni 9 e 10 settembre alla stessa ora.
 
Per partecipare ai seminari rivolgersi ai seguenti contatti: info@galterradotranto.it - 329/5962861 - 335/8451700 - 0836/992972.