Il grande successo della Puglia Rurale che ha fatto innamorare il mondo

Lunedì, 28 Settembre, 2015

Le eccellenze della Puglia rurale hanno conquistato Expo. Il padiglione che ha ospitato i GAL pugliesi dal 7 settembre al 4 ottobre 2015, è stato letteralmente assediato da visitatori e curiosi che hanno avuto modo di conoscere sapori e saperi, cultura, tradizioni e paesaggi tipici del tacco d’Italia. La presenza dei GAL durante la settimana ha affascinato il resto del Mondo, conquistando consensi e catturando l’interesse dei visitatori attraverso un programma denso di eventi, dibattiti, degustazioni e aperitivi pugliesi.
Le iniziative del GAL Terra d’Otranto hanno rappresentato eventi chiave del programma mirati a presentare il nostro territorio rurale in maniera unica e suggestiva. Il laboratorio esperienziale della “pasta fatta in casa” ha suscitato grande curiosità tra i visitatori che si sono cimentati nella realizzazione di orecchiette e minchiareddi, sagne ritorte e cavatelli. Il laboratorio ha rappresentato inoltre l’occasione per parlare delle farine e dei grani che caratterizzano la produzione del territorio e che nella loro varietà sono la ricchezza propria della dieta mediterranea. Anche la guida ai Dolmen e Menhir del GAL Terra d’Otranto ha suscitato molto interesse per un territorio rurale ricco di testimonianze antiche ed elementi artistici e culturali di grande pregio.
Le aziende della Rete Rurale degli Itinerari Enogastronomici che, con i loro prodotti, sono state le vere protagoniste dell’EXPO hanno usufruito di una vetrina unica per farsi conoscere come eccellenze della tradizione enogastronomica del nostro territorio.
La giornata di venerdì 18 settembre ha costituito il fiore all’occhiello del programma. Cooking show e lezioni di cucina hanno dato il via agli eventi con la chef stellata Antonella Ricci e la partecipazione di Federico Quaranta. La giornata ha avuto termine con un aperitivo in terrazza in un’atmosfera unica accompagnata dalla musica della Valle d’Itria Wind Orchestra e dalla presenza della madrina d’onore, Maddalena Corvaglia.
“Puglia Rurale: la Puglia sposa il mondo” - Expo Milano 2015 -  è un progetto regionale di cooperazione interterritoriale che coinvolge tutti i venticinque Gruppi di Azione Locale pugliesi e l’Accademia Italiana della Vite e del Vino. Un’occasione per portare nella prestigiosa vetrina mondiale il modello culturale della Dieta Mediterranea che punta ad una corretta alimentazione, alla tutela della natura, alla valorizzazione di cultura e tradizioni promuovendo uno stile di vita all’insegna della sostenibilità.L’iniziativa è finanziata nell’ambito del PSR Puglia 2007-2013, Misura 421.
Al seguente link, le foto dell'evento: http://www.galterradotranto.it/expo-puglia-rurale